StraFrosinone 2017 un successo

La StraFrosinone 2017 un successo organizzativo per l’Atletica Frosinone, al via ben 570 podisti e tanti spettatori ad incitare gli atleti sulle strade cittadine. Il Sindaco Avv. Nicola Ottaviani ha dato il via alla corsa alle ore 10:00, dopo che Don Dino della Parrocchia di S. Maria Goretti aveva tenuto a raccolta gli atleti impartendo la consueta benedizione seguita da un minuto di silenzio in memoria del Prof. Giornalista Luciano Renna. Sono stati presenti l’Assessore allo Sport ed alla Cultura dott.ssa Valentina Sementilli che ha avuto parole di elogio verso gli organizzatori auspicando che allo sport si avvicinino persone con la voglia di “fare” ed alle quali le Istituzioni debbano avvicinarsi di più con sostegni fattibili, presenti i Consiglieri Comunali Danilo Magliocchetti e Corrado Renzi.

Gli atleti dopo un giro di pista all’interno del campo sono usciti per affrontare il duro percorso per sulle strade di Frosinone. Quest”anno la distanza della corsa su strada era di nuovo di 13,100 km perché si tornava a passare per il viadotto Biondi attraversando il ponte Bailey. Fin dall’avvio il gruppo di atleti più forti: Buccilli, Troia, Papoccia, Lupinetti, Ludovici, Testa e Capuani ha preso il largo.

Al rientro a Campo CONI si presentava in solitario Carmine BUCCILLI della CorriAlvito, che rispettando il pronostico vinceva con il tempo di 42’30” la 33° edizione della “Strafrosinone – Memorial Luciano Renna”. Il portacolori della CorriAlvito è uno dei maratoneti più forti d’Italia, è stato protagonista delle principali maratone mondiali ed ora iscrive il suo nome per la prima volta anche nel’albo d’oro della StraFrosinone. Un brillante Daniele TROIA della Runners Accademy con il tempo di 43’40” e terzo il podista locale Diego PAPOCCIA della Runners Team Colleferro con il tempo di 44’28” al quarto posto Fabio LUPINETTI della Atletica Città dei Papi di Anagni con il tempo di 45’23” al quinto posto Marco LUDOVICI della Runners Team Colleferro con il tempo di 45’50” ottimo l’inossidabile l’atleta frusinate Gianni Mattacola classificatosi al decimo posto con 47’19”.

Tra le donne una grande Ilaria TERSIGNI della RomAtletica Footworks Village con il tempo di 54’56” trionfa e scrive il suo nome nel albo d’oro della manifestazione, precedendo Tamara FERRANTE della Atletica Ceccano con il tempo di 57’11” al terzo posto Annalisa MIACCI dell’Atl. Colleferro Segni con il tempo di 57’22” al quarto posto Arianna FRAIOLI dell’Atl Colleferro Segni con il tempo di 57’56” al quinto posto la frusinate Katia CELLETTI della Atl. Città dei Papi con il tempo di 58’12”

In partenza si sono subito accodati al gruppo i ragazzi del Liceo Scientifico “Severi” capitanati dai Professori Fanella e Cestra per una mini gara di circa 4 km.; nel frattempo all’interno dell’impianto si è proceduto ad una corsa di velocità riservata ai più piccoli sulla distanza di 50 mt.

Al termine della gara sono state effettuate le premiazioni degli atleti secondo le modalità del Regolamento di Gara, alla presenza dei figli Andrea e Piergiorgio del compianto Professore giornalista Luciano Renna, presente il direttivo della Coldiretti di Frosinone nelle persone del direttore di Frosinone Pietro Greco, del Direttore Regionale Aldo Mattia ed Enzo Sperduti
che da diversi anni collaborano fattivamente alla manifestazione, l’Alleanza Assicurazione era presente con un gazebo e proprio personale guidato dalla dott.ssa Palmieri, che illustrava le promozioni legate all’evento. A loro va il sentito ringraziamento dell’Atletica Frosinone per il sostegno.

La manifestazione era sotto l’egida dell’OPES Italia, rappresentata dal Vice Presidente Nazionale Luigi Romani, i Giudici OPES hanno regolamentato la gara, i tempi sono stati rilevati dalla Race Service di Gianluca Bonanni che ha provveduto ad elaborare le relative classifiche.

La sicurezza stradale era gestita dal Comando Vigili Urbani con la collaborazione della Protezione Civile, l’Associazione dei Pensionati la Polizia di Stato e volontari Comitato Organizzatore; il servizio di assistenza sanitario è stato curato dalla Misericordia e dal medico Giancarlo Pizzutelli; a tutti vanno i ringraziamenti dell’Atletica Frosinone;.

Il Comitato Organizzatore, a nome del Presidente Roberto Ceccarelli ringrazia le Istituzioni che da sempre sono al fianco della manifestazione ossia: L’Amministrazione Comunale di Frosinone, la Camera di Commercio nella persona del Presidente Marcello Pigliacelli, l’Amministrazione Provinciale di Frosinone, esprime la propria gratitudine a tutti gli sponsor:
Banca Popolare del Frusinate, Decathlon, FCA di Piedimonte S.Germano, rappresentata da Luciano Spaziani Testa, Latte Sano, Linea Oro Sport, Traslochi De Vellis, l’Automotive, Mansi Euro Vodafone, Farmacia Palleschi, Gruppo Laziale bevande, Farine Speciali Polselli.

Si ringraziano gli atleti e sopratutto le Società che hanno partecipato, tra tutte le prime cinque società con più partecipanti: Endurance Training, Atletica Ceccano, Atl. Fiat Amatori Cassino, Runners Elite Ceccano, Torrice Runners, Pol. Ciociara Fava.

Al termine della manifestazione diamo appuntamento gli amanti del podismo alla 34° edizione del StraFrosinone ad ottobre del prossimo anno.