Domenica 15 aprile si è disputata la 3° edizione del Rundays Decathlon Frosinone

Domenica 15 aprile si è disputata la 3° edizione del Rundays Decathlon Frosinone, per l’organizzazione dell’Atletica Frosinone con l’egida della Opes Italia con la collaborazione dello Staff del Decathlon di Frosinone, con la Direttrice Manuela Bruno ed il coordinatore Marco Ardovini.  

La gara ha avuto un ottimo riscontro di partecipazione con alla partenza ben 550 atleti, l’avvio e stato dato Manuela BrunoDirettrice del Decathlon. E’ stata subito gara vera sul percorso di km 11.300 che dal Centro Commerciale è arrivata fino allo Stadio Stirpe e tornare al piazzale di Decathlon. 

Vince la 3° edizione del Rundays Decathlon Frosinone Mohammed Lamiri  della Runners Avezzano con il tempo di 38’52” precedendo al 2° posto Marco Visci dell’Atletica Vomano con il tempo di 39’13” terzo Diego Papoccia della Runners Team Colleferro che tagliava il traguardo con il tempo di 40’07”; quarto Rachid Erradi della Acs Colleferro Segni MesColleferro con il tempo di 40’17”; quinto Soufyane El Fadil della Runners Team Colleferro con il tempo di 40’27”;  

Tra le donne vince Alessandra Scaccia con il tempo di 47’07” ha preceduto sul traguardo Simona Magrini della Olibanum Over Runners (47’53”); terza Chiara Colatosti della Pol. Ciociara & Fava (48’40”); quarta Fabiana Lettieri della UISP Latina (49’08”) e quinta Katia Celletti della Atletica Città dei Papi con il tempo di 51’04”.  

Sono stati premiati i primi cinque di ogni categoria maschile e femminile nonché le prime cinque Società che hanno avuto un contributo-spese per acquisti Decathlon.

La Direttrice di Decathlon, Manuela Bruno, non ha nascosto la sua gioia ed entusiasmo al termine della gara, “Bellissima manifestazione, grazie alla partecipazione di tanti podisti che hanno saputo onorare la gara con il loro impegno agonistico e mi spingeranno sempre di più a fare meglio perché la RunDays possa diventare una classica del podismo a Frosinone. ringrazio L’ Atletica Frosinone  per il grande apporto di idee e di fatti profusi per la messa in atto e per l’ottima riuscita dell’evento“.

L’organizzazione e tutto il team del Decathlon vogliono ringraziare, in particolare, il Comando della Polizia Locale che ha messo in sicurezza tutto il percorso di gara, intervenendo laddove c’era la possibilità, a suddividere la carreggiata con barriere affinché i podisti corressero in sicurezza su una carreggiata e l’altra riservandola al traffico veicolare.
Un plauso ai collaboratori dislocati sulla strada nel fornire ristoro e sicurezza sul percorso.